poliantea casuale

So che ora ci sei
come allora
so che in me/mia rimarrai
dissolvendoti in grani
d’incenso
sciogliendoti in carezze
di falange
come allora

non sto aspettando ora
ora
sto ascoltando
la storia d’incenso
e falangi
e caffè
come allora

so che ora ci sono
ora serena
e ti amo vuol dire
piangerò per me
(ma per te/tuo riderò)
se non tornerai

.
tutto il poemetto è qui «

Annunci

Tag:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: