poemetto a ritroso

io non tocco le tue mani
temo scintille o le spero
non respiro la tua bocca
voglio credere sia dolce
senza vedere il suo calore
eppure tocco leggerezza
respiro allegria
senza desiderio di te
desiderandoti in ogni momento
desiderandomi
così come con te mi ascolto

se mi porterà carezze il vento
ascolterò come se tu fossi
anche se tu sarai
con i miei passi

.
tutto il poemetto è qui «

Annunci

Tag:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: