poemetto a ritroso

Acqua dal cielo d’estate
e vento che sembra freddo
a ristorare passi lenti
a dissetare pensieri veloci

Quante volte
vorremmo/dovremmo
fermarci
e non c’è goccia
che ci distragga
dai tempi delle nostre mete

Annunci

Tag:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: