poemetto a ritroso

Nuovi fogli di carta
piegati in consuete figure
a trattenere un presente
che scorre come acqua

E le tue orecchie
ascoltano passato di mani
a tendere nuove mani
per guadare il fiume

Annunci

Tag:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: